LogoASDCalisioCalcio2davettoriale
cassarurale

facebook
linkedin
youtube
DSC_9200.JPG
NEWS SQUADRE GIOVANILI

facebook
youtube
Torna a Squadre Giovanili
email
09/11/2015, 11:13

esordienti, calisio, arco, big match, zeni, vittoria, bevilacqua



7/11-Esordienti-B:-Calisio-B---Arco-B-3-1-(1-1;-2-1;-1-0)


 Cronaca della partita del campionato Esordienti tra Calisio B e Arco B del 7 novembre 2015



Big match a Martignano contro l’ostico Arco per i ragazzi del duo Merz-Bevilacqua, 
Per par condicio sono le altre nipotine ALICE e NOEMI a provare a fare da amuleto al mitico nonno. Si sapeva che la partita sarebbe stata difficile ed in effetti nel primo tempo gli arcensi hanno imbrigliato, come non mai quest’anno, i giovani della collina. 
Un’ottima ed attenta disposizione in campo e attaccanti rapidi e tecnici in contropiede hanno fatto vedere i sorci vedi ai nostri "neri". Infatti in una ripartenza era bravo l’Arco a passare in vantaggio sfruttando la velocità delle proprie punte. Il Calisio era frastornato e faceva fatica a creare azioni fluide grazie anche al movimento continuo di tutti i reparti della squadra ospite. Sul finire della prima frazione però i nostri sembravano svegliarsi e su un calcio d’angolo ottenuto dopo una parata del portiere avversario (che alla fine sarà sicuramente il migliore dell’Arco), su un bel cross di Giovanni Denunzio era Jacopo Zeni a svettare di testa ed insaccare imparabilmente. La frazione si concludeva col risultato di 1-1

Nel secondo tempo i Calisio boys sembravano svegliarsi. Saliva in cattedra Mattia Mazzalai (the man of the match) che percorrendo "mille" volta la fascia di competenza era bravissimo a recuperare palloni e ripartire con azioni ficcanti e veloci. Tutti i giocatori sembravano più a proprio agio, forse anche per la stanchezza degli arcensi, e si portavano in vantaggio per 2-0, grazie a una doppietta di Lorenzo Facci (pregevole sul secondo gol l’assist di Michele Littera). Tutta la difesa saliva in cattedra con anticipi ripetuti ed il portiere non doveva sporcarsi i guanti. Purtroppo a metà secondo tempo una leggerezza di Mattia Mazzalai (unico errore della sua partita) permetteva ad un attaccante arcense di presentarsi solo davanti a Tommaso Melone e batterlo imparabilmente. I nostri non si perdevano d’animo e continuavano a macinare gioco e azioni mettendo in mostra le ottime qualità del portiere avversario. 2-1 il finale del secondo tempo. 

Il terzo tempo vedeva il solito Calisio: grinta, gioco, passaggi e azioni. Il tutto per uno striminzito uno a zero con gol del solito rapace Andrea Piffer, abile a ribattere in rete un pallone non trattenuto dal portiere su un bellissimo avvitamento di testa del centravanti Jacopo Zeni. In questa fase saliva in cattedra Alessandro Bevilacqua che saltando più avversari metteva più volte i propri compagni nelle condizioni di siglare. In due casi, centravanti solo davanti al portiere e su magistrale punizione di Jacopo Zeni, il loro portiere era fenomenale ad evitare il gol. 

Alla fine arrivava l’ennesima vittoria, ma onore all’Arco che ha disputato un’ottima partita e messo in evidenza parecchi buoni giocatori. Prossima tappa Fersina. Forza ragazzi, avanti tutta ! 


1
Create a website